Napoli, 28-30 settembre 2022

Analisi geospaziali e rappresentazioni. Percorsi geocartografici per il riequilibrio dei territori marginali e lo sviluppo locale

Si è svolto a Napoli, presso l’Università Federico II, nei giorni 28 – 30 settembre 2022, il Convegno annuale dell’Associazione Italiana di Cartografia dopo due anni che era stato annullato a causa dell’emergenza pandemica da Covid-19.

La ripresa di questa fondamentale attività associativa ha visto un’ampia e qualificata partecipazione, sia in ragione dell’attualità e importanza dei temi trattati nelle sessioni del Convegno che in virtù del forte desiderio dei soci di ritrovarsi nuovamente in presenza per condividere in forma diretta e appassionata le proprie opinioni ed esperienze su argomenti di particolare rilievo per la comunità dei cartografi e dei geografi.

Il Convegno è stato così un’importante occasione di analisi e riflessione, secondo un approccio multidisciplinare e multiscalare, per favorire la conoscenza dei processi di sviluppo territoriale, a supporto della governance di enti territoriali e istituzioni locali, soprattutto in riferimento alle prospettive di messa in valore delle risorse provenienti dal PNRR per le aree più fragili del nostro Paese. Filo conduttore delle diverse sessioni sono state, pertanto, le analisi geospaziali utili in tal senso e la loro integrazione sia rispetto agli strumenti più avanzati della geomatica e delle analisi quali-quantitative sia rispetto alle fonti geo-storiche e alla cartografia tematica tradizionale.

Programma del Convegno