Genova, 10 - 12 maggio 2017

Cartografia e crescita blu: conoscenza, politiche, gestione e rappresentazione di una tematica sensibile.

Il convegno annuale dell’Associazione Italiana di Cartografia del 2017 si è tenuto a Genova presso il Museo del Mare, organizzato in collaborazione con l’Istituto Idrografico della Marina, con il Museo del Mare e con l’Università di Genova ed ha riguardato temi della cosiddetta Blue Growth.

La Brescita Blu non rappresenta solo il contributo della politica marittima per l’innovazione e lo sviluppo economico atta al conseguimento degli obiettivi della strategia Europe 2020 per uno sviluppo intelligente, sostenibile e inclusivo: prendendo atto delle enormi potenzialità degli oceani, dei mari e, in genere, delle acque per il raggiungimento di questi traguardi ma è anche un’occasione di confronto tra conoscenza degli ambienti umidi e tutela delle coste, tra biologia e sviluppo economico, tra uso dei fondali e governo dello spazio.

Azioni che possono essere portate avanti purché supportate da una corretta elaborazione e preparazione cartografica, attenta alla conoscenza e alle dinamiche di integrazione e interazione, in condizione di mettere i policy makers di fronte a realtà oggettive per derivare obiettivi mirati, capaci di soddisfare le esigenze di tutela dei corpi idrici e dei loro fondali con quelli di utilizzo delle risorse e di crescita economica. Il ruolo assunto dalla cartografia, o delle rappresentazioni in genere, nelle politiche integrate di crescita blu diviene allora strategico in quanto alla loro corretta elaborazione è affidata la capacità dei piani di sortire effetti adeguati, inclusivi, sostenibili.

Programma del Convegno