Sassari, 08 - 10 maggio 2013

Stati generali della Cartografia

Fare il punto sulla situazione attuale della produzione e diffusione della carta, da quella storica e del passato più recente alle nuove applicazioni di carattere informatico, non trascurando il mondo dei mappamondi virtuali e, oggi, del “wiki” applicato anche alla rappresentazione dei dati geografici, è l’obiettivo di questo convegno organizzato a Sassari dall’Associazione Italiana di Cartografia. Un percorso apparentemente lunghissimo che può portare a spaziare dai primi segni rudimentali sulle pareti delle caverne tracciati da un uomo che evidentemente sentiva l’esigenza di rapportarsi allo spazio che lo circondava, al disegno artistico di rinomati cartografi ancora ignari del preciso profilo delle terre emerse, fino a pochi anni addietro, quando le alle raffinate incisioni sulla pietra litografica hanno lasciato il posto alla virtualizzazione sempre più sofisticata e precisa, per approdare alla rappresentazione del territorio offerto dalla contemporaneità.
Il variegato mondo della rappresentazione del territorio che il convegno vuole prendere in considerazione comporta tanti e differenti aspetti comunque riferiti a un unico tema, la produzione e l’utilizzazione della carta, nonostante le tecniche, i presupposti, i paradigmi, le finalità, gli strumenti e le tecnologie siano le più disparate e risultino decisamente influenzate dalla preparazione culturale dei singoli soggetti …

Programma del Convegno