Monografie

La collana di Studi monografici dell’Associazione Italiana di Cartografia nasce per accogliere i lavori non pubblicabili sul Bollettino o perché troppo brevi (inferiori alle 30.000 battute) o perché note di ricerca o riflessioni di carattere più divulgativo.

Seppur di recente attivazione, la collana vanta già alcuni numeri pubblicati in modalità analoga al Bollettino: consultazione online ad accesso aperto e stampa on demand.

Ogni uscita ha carattere monografico intorno a un tema di interesse cartografico, generalmente in forma di raccolta di articoli con approfondimento verticale di tematiche specifiche, rivolgendosi ai soci come interlocutori privilegiati. In altri casi, può raccogliere gli atti di una conferenza, di un progetto di ricerca, di una tavola rotonda, ecc. nel caso in cui l’organizzazione dipenda direttamente dall’AIC, o qualora tra gli organizzatori, oppure tra gli enti patrocinanti, sia coinvolta anche l’AIC.

Generalmente la cadenza di pubblicazione è annuale ma non si escludono più numeri nello stesso anno. In casi eccezionali è possibile che uno stesso numero comprenda più annualità.

La spese editoriali sono interamente a carico del/dei proponente/i e le procedure di edizione seguono lo stesso percorso del Bollettino per quanto concerne la sottomissione del lavoro. Parimenti vengono prese in esame l’originalità dei contenuti, la solidità della metodologia di ricerca e dei risultati, le fonti e la letteratura considerata. I contributi vengono sottoposti alla verifica antiplagio, quindi a revisione e in caso positivo accettati per la stampa.

Ogni numero della collana è dotato di relativo ISBN. Il formato e le norme redazionali sono le stesse in vigore per il Bollettino. La composizione della copertina può cambiare in relazione al tema.

Ambiti di interesse

  • Cartografia
  • Geografia
  • Storia della cartografia
  • Cartografia storica
  • Uso / Copertura del suolo
  • GIS
  • HistoricalGIS

  • Telerilevamento
  • Ambiente
  • Beni culturali e paesaggio
  • Turismo, analisi territoriali e socio-economiche
  • Sviluppo e sostenibilità
  • Sviluppo locale, economia circolare, green economy
  • Cartografia digitale, ICT, social map
  • Informazione geografica volontaria

Peer review

La collana Studi monografici pubblica solo paper originali referati, recensioni, notizie e resoconti di iniziative culturali legate alla cartografia. Inoltre, può pubblicare contributi presentati in convegni tematici nazionali e internazionali e raccolte di saggi dopo peer review.

Gli Autori, che intendono sottoporre un contributo alla rivista, devono dichiarare che il manoscritto è originale e non è stato sottomesso ad altre riviste.

La Redazione e il Consiglio scientifico del Bollettino AIC decidono se la proposta possiede le caratteristiche utili per la pubblicazione (ossia originalità del tema proposto, rigorosità dell’impostazione della ricerca, significatività dei risultati, coerenza teorica con la bibliografia citata, chiarezza espositiva) e designano i revisori, esperti qualificati nel settore cartografico scelti dalla lista dei Referee.

I contributi sono soggetti alla procedura di peer review secondo il criterio double-blind (identità di autore e revisore è resa anonima) e i pareri dei revisori sono considerati vincolanti.

Pertanto, tutti i riferimenti agli autori presenti nel testo (note, ringraziamenti, affiliazione istituzionale e contatti) vengono eliminati prima di essere inviati ai revisori.

La decisione di pubblicazione è presa dal Comitato di Redazione sulla base degli esiti presentati nelle schede di referaggio dai Referee.

Il Comitato di Redazione si riserva inoltre la possibilità di sottoporre il contributo a ulteriore revisione, in caso di pareri fortemente discordanti.